Promuoviamo lo sviluppo, la qualità e la valorizzazione della funzione psicologica per rispondere alle sempre più complesse richieste sociali.

Elezioni Ordine degli Psicologi del Lazio 2019

Il
nostro
PROGRAMMA

Nei trent’anni che ci separano dalla Legge 56/89 che ha istituito l’Albo degli Psicologi, abbiamo sentito spesso parlare di cosa non fosse materia specifica dello Psicologo. La professione si è ritrovata a dover difendere le competenze e le aree di intervento della psicologia mentre, nel frattempo, la schiera dei colleghi che accedeva alla professione si moltiplicava in maniera esponenziale.
Se proviamo a pensare allo Psicologo come professionista che lavora laddove abitano e vivono le persone, alla funzione psicologica come funzione che tratta, ovunque, i processi di convivenza, è chiaro che il punto chiave di questa riflessione non sono i numeri e i confini ma come poter dare risposte utili e creative alla complessità dei fenomeni sociali.
Le passate gestioni ordinistiche hanno lavorato all’evoluzione del concetto e della rappresentazione dello Psicologo. Ora è il momento di guardare avanti, andando oltre l’assetto difensivo. La nostra professione può e deve trovare uno spazio vitale dentro tutti i contesti in cui le persone vivono, costruendo assieme ad esse una maggiore consapevolezza, e dunque committenza, rispetto alle funzioni psicologiche…

Approfondimenti sul programma

I Candidati

Maria Luisa Manca

Rosa Ferri

Siria Baffetti

Elisa Caponetti

Antonella D'Andrea

Pierpaolo Nastasia

Maria Elisabetta Ricci

Anna Riglioni

Ida Sirolli

Se hai voglia di incontrarci
per parlare tra colleghi di politica professionale e sviluppi futuri
contattaci